Per Vittorio Cigoli

Caro Vittorio te ne sei  andato all’improvviso e precocemente lasciandoci sgomenti e con un grande vuoto. Ammiravo la tua mente lucida e aperta capace di grandi analisi e sintesi, capace di orientare generazioni di allievi e professionisti nell'arte della psicoterapia e della mediazione.

Ricordo a Roma un tuo seminario con l’Istituto di Terapia Familiare e rimane ora il rammarico di non aver potuto fare l’incontro a Crotone con la Scuola Romana di Psicoterapia Familiare in uno dei tuoi viaggi vacanza in Calabria.
Terrò cara e viva la tua immagine con i miei allievi anche con i video che ci hai lasciato.

Abbraccio
Carmine e Mafalda, la carlina psicoterapeuta che sempre mi accompagna, e i didatti e gli allievi tutti.

Pin It