Scuola per Assistenti Sociali
< Scuola di Psicoterapia Familiare  
< Scuola di Mediazione Familiare
< Scuola per Assistenti Sociali
< Corsi di Formazione
< Seminari ed Eventi


La prospettiva sistemico-relazionale nell’operatività
dell’Assistente Sociale

Corso biennale. Il corso è rivolto ad Assistenti Sociali iscritti all’Albo Professionale. Obiettivo del corso è quello di offrire agli Assistenti Sociali la possibilità di una lettura sistemico relazionale dei contesti istituzionali nei quali sono chiamati ad operare. L’ottica sitemico relazionale assume, come campo di osservazione, l’individuo non come unità isolata, ma come parte di un tutto dinamico. L’attenzione dunque è posta sia alla persona che ai sistemi relazionali di cui fa parte.
> Programma

L’intervento sociale come progetto individualizzato
secondo l’ottica sistemico-relazionale

Corso annuale. Approfondimento del processo di conoscenza nel lavoro sociale e la costruzione dell’ipotesi d’intervento.
Spesso l’articolazione dell’intervento sociale proposto appare poco calibrato rispetto al lavoro conoscitivo sul “caso”: il progetto rischia di risultare una “semplificazione” rispetto alla quantità di informazioni raccolte e di riflessioni attivate. Ė possibile lavorare in funzione di una ricaduta ancor più aderente alla storia dell’utente e al significato che in questa riveste il disagio o problema espresso.
> Programma

L’Assistente Sociale e il lavoro col gruppo
secondo l’ottica sistemico-relazionale

Corso annuale. Il lavoro col gruppo si presenta come un valido strumento professionale, sia se proposto in veste di specifico intervento rivolto all’utenza sia esercitato per la gestione di gruppi di lavoro professionali e interprofessionali.
Il corso si propone di fare acquisire conoscenze e competenze per ridare vigore culturale ad una possibilità operativa “da sempre” inclusa nel lavoro sociale ma forse oggi sottostimata o più semplicemente tralasciata.
> Programma

L’Assistente Sociale Supervisore
secondo l’ottica sistemico-relazionale

Il corso si rivolge ad Assistenti Sociali con provata esperienza professionale e formativa (documentata dal Curriculum Vitae) interessati a svolgere supervisione in servizio. Il corso intende avviare un percorso ambizioso che si propone di formare Assistenti Sociali “esperti” nell’ “arte” della supervisione; intendiamo in questo modo sostenere, con un percorso formativo strutturato, un passaggio evolutivo della “professione”, che afferma il diritto di avocare a sé la competenza nel supervisionare i membri della propria comunità scientifica.
> Programma




 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Home | Chi siamo | Attività didattiche | Docenti | Sedi | Documentazione | Servizi | Informativa su cookie e privacy